FEASR PSR REGIONE BASILICATA 2014/2020 – AVVISO PUBBLICO – MISURA 1.1. – “LA DIVERSIFICAZIONE DELL’AZIENDA AGRICOLA: BIOLOGICO MA NON SOLO…”

“LA DIVERSIFICAZIONE DELL’AZIENDA AGRICOLA: BIOLOGICO MA NON SOLO...

Progetto formativo

“LA DIVERSIFICAZIONE DELL’AZIENDA AGRICOLA: BIOLOGICO MA NON SOLO…” 

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE ALLIEVI CUP G33D21001770009 – CUAA 00802510768

FINALITÀ

Il percorso formativo mira ad accrescere la professionalità degli agricoltori e degli altri soggetti coinvolti nelle attività agricole e forestali con specifico riferimento alla adozione di standard tesi a garantire la qualità e la tracciabilità dei prodotti; all’utilizzo di nuove leve di promozione e marketing basate sulla qualità del prodotto e sull’identità di filiera; all’adozione di modelli di business innovativi in grado di assicurare maggiore competitività alle imprese.

DESTINATARI

Il percorso formativo è rivolto a max. 15 addetti del settore agricolo, agroalimentare e forestale, rientranti in una delle seguenti tipologie:

  • imprenditori agricoli e/o coltivatori diretti (CD);
  • dipendenti di imprese agricole o coadiuvanti agricoli degli Imprenditori Agricoli Professionali (IAP) e dei Coltivatori Diretti (CD), iscritti all’INPS.

Per entrambe le tipologie di destinatari è richiesta la sede legale e/o almeno una sede operativa/unità locale in Regione Basilicata.

PERCORSO FORMATIVO

Il percorso formativo avrà una durata complessiva di 150 ore articolate in 11 Moduli formativi da svolgersi interamente in FAD (Formazione a Distanza) nel periodo dicembre 2022 – maggio 2023.

MODULI FORMATIVI:

  1. Igiene E Sicurezza Sul Lavoro – Tutela Ambientale
  2. Interventi Agro-Climatico-Ambientali
  3. Gestione aziendale per migliorare la competitività e l’efficienza e la redditività dell’impresa, i processi produttivi aziendali e la qualità delle produzioni
  4. Marketing delle imprese agricole, promozione, valorizzazione e commercializzazione delle produzioni
  5. Innovazioni tecnologiche di processo e di prodotto nelle imprese agricole
  6. La conversione al biologico per le filiere agroalimentari tipiche
  7. Aspetti normativi dell’agricoltura biologica
  8. Tecniche di coltivazione biologica
  9. Sistemi qualità in ambito agro-alimentare
  10. La gestione ISO 22000
  11. Confezionamento e conservazione dei prodotti ortofrutticoli
“LA DIVERSIFICAZIONE DELL’AZIENDA AGRICOLA: BIOLOGICO MA NON SOLO...